Home Sport Sport Treviso

CONEGLIANO UFFICIALI GLI ARRIVI DI MAZZANTI ED ORTOLANI

120
CONDIVIDI

mazzanti_e_ortolaniTREVISO. 21 MAG.  La  Imoco  Volley di Conegliano  ha ufficializzato, nella giornata odierna,  l’ingaggio di  Mazzanti  ed Ortolani freschi  campioni  d’Italia con la Pomi’ Casalmagggiore Davide mazzanti  sarà  dunque il nuovo  allenatore della formazione trevigiana e la Ortolani il nuovo  opposto

Abbiamo  raccolto “ a caldo” le prime impressioni  di  due dei  nuovi  grandi  protagonisti  della stagione 2015/16 del Conegliano:

 

Davide Mazzanti: “Parlo al plurale perché è una decisione che abbiamo preso assieme io e mia moglie Serena. Per noi non è obbligatorio lavorare nella stessa squadra, ma stare vicini si, abbiamo una figlia piccola e quindi le valutazioni sulla nostra carriera non possono prescindere dalla nostra situazione familiare e di genitori, che consideriamo un valore aggiunto e non un limite. Per questo avere trovato una società come Conegliano che ha sposato sia le nostre ambizioni professionali che i nostri valori di famiglia e di genitori è stato l’ideale per me e per Serena e abbiamo accettato la proposta del club. Siamo contentissimi di questa nuova avventura, Conegliano è una delle migliori piazze attualmente nel panorama italiano, la società è molto seria e molto ambiziosa, si punta a grandi risultati e quindi abbiamo già in partenza un grande entusiasmo.” Che tipo di squadra hai in mente, partendo da giocatrici di indiscusso livello come Glass al palleggio, De Gennaro libero e Ortolani opposto? “Siamo in perfetta sintonia di idee io e la società sul team da allestire per la prossima stagione. I capisaldi della mia idea di gioco saranno una ricezione di primo livello per avere un cambio palla efficace, e vogliamo avere due attaccanti di riferimento, l’opposto e una schiacciatrice, che saranno le nostre bocche da fuoco. Una cosa importante a cui tengo molto, le gerarchie saranno ben definite fin dall’inizio, non mi piacciono i doppioni e i dualismi che spesso risultano controproducenti, quindi una distinzione chiara tra titolari e cambi pur mantenendo alta la qualità complessiva della squadra.” Serena Ortolani, nuovo opposto: “Sono contenta di essere arrivata in una squadra che punta a vincere, quello è sempre stato il mio obiettivo e dopo aver riassaporato il gusto della vittoria quest’anno l’ambizione è quella di continuare. Conegliano è una società che si è distinta in questi anni per serietà e correttezza nel panorama pallavolistico italiano e questo è stato fondamentale nella scelta che abbiamo fatto. Stiamo ancora festeggiando lo scudetto con Casalmaggiore, ma già non vedo l’ora di iniziare la nuova avventura con Conegliano. Sono contentissima di ritrovare Moki De Gennaro, a Pesaro abbiamo giocato insieme un anno poi al secondo mi sono fermata per la maternità e quindi ci eravamo separate, poi ci sarà spero Jenny Barazza che era mia compagna a Bergamo e che è mamma come me, ma in generale so che la società sta allestendo una rosa molto competitiva. Ripeto, io punto sempre a vincere e con Davide cercheremo di portare qui a Conegliano un po’ dello spirito garibaldino che ci ha dato la spinta per vincere lo scudetto. Il pubblico del Palaverde? E’ fantastico averlo dalla propria parte, mi ricordo che sia lo scorso anno che questo era difficile giocare al Palaverde da avversaria, perchè c’è tantissima gente, ma non solo, è gente che fa il tifo in maniera molto calorosa e sarà un vantaggio importante per noi

Comments are closed.