Home Sport

DARIO LEVI E FREMITO D’ARJA OK A LOANO

232
CONDIVIDI

 

SAVONA. 13APRILE. Dario Levi con Fremito d’Arja” ha conquistato la prestigiosa corona di re dei Melges 20 messa in palio nella prima tappa della Auditron Sailing Series dedicata alla più piccola di questa spettacolare classe velica. L’ultima giornata caratterizzat da vento praticamente assente ha impedito alla flotta di concludere almeno una prova così la classifica è rimasta invariata e “First of the King” della classe Audi Melges 20 è risultato “Fremito d’Arja” (Levi-Bianchi), già vincitore di una Gold Cup in quel di Napoli e secondo classificato delle Audi tron Sailing Series 2014.                                                 “Abbiamo affrontato un week end molto impegnativo- ha detto alla fine Dario Levi- nel corso del quale a fare la differenza è stata la nostra predisposizione per le condizioni leggere, non a caso la barca si chiama Fremito d’Arja”. L’equipaggio di Levi ha preceduto un sorprendente “Lucifer” (Marenghi Vassalli-Chiarugi), cui è andato il successo nella prima prova, ed i già campioni continentali “di Out of Reach” (Miani-Benussi), grandi favoriti della vigilia. Appena fuori dal podio “Customly” (Agusta-Zandonà) e “Camay” (Bonora-Fracassoli) di un soddisfatto Lauro Bonora, mentre tra i Corinthian ha vinto “Fantastichina” (Homann-Tonelli).                                                                          Grande soddisfazione per gli organizzatori per l’ottima riuscita dell’Act 1 delle Audi tron Sailing Series Audi Melges 20, evento ospitato dalla Marina di Loano e organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe. Le Audi tron Sailing Series Audi Melges 20 ritorneranno a maggio a Portovenere, mentre già nel prossimo fine settimana, sempre alla Marina di Loano verrà ospitata la prima tappa del circuito riservato ai Melges 32.                                 Questa la classifica conclusiva: 1) “ Fremito D’Arja”( Dario Levi), 17; 2) “Lucifer” ( Matteo Vaselli Marenghi), 21; 3) “ Out of Reach” ( Guido Miani), 21; 4) “ Customly” (Corrado Agusta e Gabrio Zandonà), 22; 5) “ Camay” ( Lauro Bonora), 24; 6) “ Quantum” (Vladmir Sokolov), 28; 7)”Mezzaluna” (Marco Franchini), 28; 8) “Russotrans” (Marina Chubkina), 34; 9)”Fantastichina” (Wilma Homan), 36; 10) “Mascalzone Latino Jr. (Achille Onorato), 36.

CLAUDIO ALMANZI

Il podio delle regate Melges 20

Il podio delle regate Melges 20

 

 

 

Leggi l’articolo originale: DARIO LEVI E FREMITO D’ARJA OK A LOANO

Comments are closed.