Home Sport Sport Italia

E’ MANCATO PIETRO MENNEA

770
CONDIVIDI

pietro-menneaROMA. 21 MAR. E’ mancato questa mattina in una clinica a Roma, all’età di 61 anni, Pietro Mennea, ex velocista azzurro, olimpionico e per anni primatista mondiale dei 200 metri.

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, appresa la notizia è rientrato da Milano, dove si trovava per impegni di lavoro per disporre l’allestimento della camera ardente per oggi pomeriggio, nella sede del Coni, a Roma.

Mennea è stato primatista del mondo dei 200 metri dal 1979 al 1996.

Pietro Mennea è considerato uno degli atleti più decorati nella storia dello sport italiano.

Nato il 28 giugno 1952, a Barletta, per 17 anni è stato detentore del primato mondiale dei 200 metri, stabilito alle Universiadi di Città del Messico, nel 1979.

Partecipò alla rassegna da studente in scienze politiche e polverizzò il precedente record che apparteneva a Tommie Smith.

Un altro statunitense, Michael Johnson gli strappò il primato alle Olimpiadi di Atlanta, nel 1996.

Comments are closed.