Home Sport Sport Vicenza

GRANDI MANOVRE PER POWER CAR TEAM SULLA TERRA DEL RALLY DELL’ADRIATICO

1
CONDIVIDI

Stefano Albertini, Danilo Fappani (Peugeot 208 R5 #2, Meteco Corse)VICENZA. 28 APR. POWER CAR TEAM sta definendo gli ultimi dettagli per la terza gara tricolore dell’’anno, il 22° Rally Adriatico, anche prima prova del Trofeo Rally Terra. Questo fine settimana a Cingoli, nelle Marche, la squadra vedrà i propri driver decisamente impegnati in grandi manovre per la classifica ponendosi quindi tra le compagini sotto i riflettori di una gara che si annuncia avvincente. Stefano Albertini, alla sua terza gara con la Peugeot 208 T16 R5, affiancato da Danilo Fappani dopo aver esaltato a Sanremo ed aver conquistato la seconda posizione provvisoria in classifica, tenta adesso la carta dello sterrato per rimanere nei primi  posti della classifica, un compito estremamente delicato vista la concorrenza in campo. Delicato ma non impossibile, vista la notevole verve del giovane bresciano palesata nelle prime due gare della stagione. Stessa lunghezza d’’onda per Niccolò Marchioro e Marco Marchetti nella corsa “Junior”, attesi alla riconferma del terzo posto provvisorio in classifica.

Dopo due gare su asfalto ritroveranno le arterie sterrate marchigiane cercando di sfruttare al meglio la grande perizia del giovane veneto su tale tipo di fondo. Il toscano di Pietrasanta Gianandrea Pisani, al via con una Renault Twingo R2, affiancato da Jasmine Manfredi avrà invece il compito di proseguire il buono fatto vedere a Sanremo, dove si è prontamente rivalutato della battuta a vuoto del Ciocco il mese scorso. Per lui sarà la seconda gara su terra (il debutto è avvenuto a marzo scorso alla Ronde Valtiberina), nella quale cercherà soprattutto di trovare il miglior feeling con la vettura per poi tentare di andare a caccia di punti pesanti per l’ ’economia sia del Campionato Junior che del Trofeo Renault Twingo

Per POWER CAR TEAM non vi sarà solo la parte “tricolore” al Rally Adriatico, in quanto scenderà in campo una Peugeot 207 S2000 affidata a Mauro Trentin ed Alice De Marco. Il pluridecorato pilota trevigiano dopo una stagione a scartamento ridotto torna quest’anno nel Trofeo Rally Terra con la ferma intenzione di rivincerlo e per questo si é voluto affidare a POWER CAR TEAM, dopo alcune positive esperienze insieme nel recente passato.

Venerdì 01 maggio, avrà luogo la cerimonia di partenza del 22° Rally Adriatico, con presentazione di tutti gli equipaggi, prevista alle ore 17,00 al Lago Castreccioni di Cingoli.  Poi, i concorrenti avvieranno le sfide con le prime due Prove Speciali, prima del Riordinamento notturno in Viale Valentini di Cingoli. La gara proseguirà l’indomani, sabato 2 maggio, con uscita dal riordinamento notturno alle ore 7,31 per poi far affrontare le rimanenti nove “piesse” prima dell’arrivo finale in Piazza Vittorio Emanuele a Cingoli alle ore 18,15.

Comments are closed.