Home Cronaca

IN UN BAR DI ASIAGO MAROCCHINO UBRIACO ESTRAE UNA KATANA SEMINANDO PANICO. ARRESTATO DAI CARABINIERI

70
CONDIVIDI

katanaVICENZA. 26 MAR. Un marocchino di 30 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Asiago dopo aver seminato il panico in un locale pubblico estraendo dal giubbotto una katana con un lama di 62 centimetri.

Nella fuga generale un cliente del bar, un 39enne, è caduto riportando la frattura del femore sinistro.

Lo straniero, ubriaco, è stato bloccato a fatica.

Comments are closed.