Home Cultura Cultura Italia

LA GOLIARDIA ITALIANA AL IX CONGRESSO A MARINA DI PIETRASANTA SABATO 15 E DOMENICA 16 GIUGNO

362
CONDIVIDI

riunione-goliardia-300x204marco-biancalana-300x208LUCCA. 9 GIU. La Goliardia Italiana va al suo IX CONGRESSO a Marina di Pietrasanta (Lucca) sabato 15 e domenica 16 giugno 2013.

All’incontro parteciperanno: “Principi Istituzionali”, “Capi Ordini”, “Docenti” e “Magnifici Rettori” di tutta Italia.

Il tema del Congresso, che è nazionale, verte sul tema: “Goliardia oltre il tempo: Storia, Cultura, Utopia” durante il quale verrà analizzato il tema e la definizione di “Goliardia” e sul “Processo storico – Fulberto Abelardo”.

“Per quanto riguarda la Goliardia – precisa il Segretario della Presidenza VIII° Principe Guido Ciambellotti – viene spesso distorto il suo significato. Per questo motivo vogliamo ricordarlo rifacendoci a quello dei Giovani Goliardi del 1877: Goliardia è cultura e intelligenza è amore per la libertà e coscienza delle proprie responsabilità sociali davanti alla scuola di oggi e alla professione di domani. E’ culto dello spirito che genera un particolare modo di intendere la vita alla luce di un’assoluta libertà di critica,senza alcun pregiudizio di fronte ad uomini ed istituti. E’ infine culto delle antiche tradizioni che portarono nel mondo il nome delle nostre libere università di scholari”.

Per quanto riguarda il Processo storico, a cura del Tribunale Nazionale Goliardico, verrà richiesta la condanna all’ “Infamia perenne” per il canonico Fulberto,mandante dei sicari che hanno evirato il padre della Goliardia europea Pietro Abelardo.

Interventi dei genovesi: Aldo Agosto, Francesco Giusto, Walter Scotti, Marco Biancalana, Guido Ciambellotti, Gian Piero Bidone, Marcello Feola e del “Doge” di Genova.

Il IX Congresso avverrà presso l’Hotel Mirage di Viale Roma 125 di Marina di Pietrasanta (www.hotelmirageversilia.com tel. 0584 745886).

L’incontro al quale il Sindaco di Marina di Pietrasanta porgerà auguri di buon lavoro, è organizzato dai genovesi Marco Oreste Biancalana che, con la sua esperienza più che ventennale di capo comico ed autore della Baistrocchi e regista di altre compagnie teatrali goliardiche, è stato determinante per la realizzazione del Congresso, dal Decano Primo Principe Lello De Caro, dal  Presidente della Dieta VII° Principe Arturo Garolla, dal Segretario Principe Simone Sodini, dal Segretario della Presidenza VIII° Principe Guido Ciambellotti, dal Principe Istituzionale Antonio Lo Savio, dal Prix Reggenti. (nelle foto: il Convegno dei Principi Istituzionali del 1946 a Venezia Ca Foscari; Marco Oreste Biancalana).

Internet: sitogratis.wedesa.com/goliardia-istituzionale/

Rispondi