Home Sport Sport Vicenza

POWER CAR TEAM AVVIA IL TROFEO RALLY TERRA AL COMANDO

2
CONDIVIDI
Mauro Trentin, Alice De Marco (Peugeot 207 S2000 #12, Movisport)

 

Mauro Trentin, Alice De Marco (Peugeot 207 S2000 #12, Movisport)
Mauro Trentin, Alice De Marco (Peugeot 207 S2000 #12, Movisport)

VICENZA. 8  MAG. POWER CAR TEAM ha avviato con una esaltante vittoria il Trofeo Rally Terra al 22° Rally Adriatico. Lo scorso fine settimana a Cingoli, nelle Marche, la squadra ha infatti vinto la prima prova della serie 2015 grazie alla notevole prestazione di Mauro Trentin ed Alice De Marco, a bordo della Peugeot 207 S2000. Il pluricampione trenino ha corso in grande spolvero nonostante i diversi mesi di assenza dalle gare ed in considerazione che ha dovuto prendere confidenza con le nuove gomme Yokohama, rivelatesi decisamente performanti. Non ha sofferto più di tanto, Trentin, il gap generazionale tra la sua 207 S2000 e le nuove vetture di categoria R5, ponendosi quindi come il primo favorito per il successo finale. Stessa lunghezza d’onda per Niccolò Marchioro e Marco Marchetti nella corsa “Junior. Attesi alla riconferma del terzo posto provvisorio in classifica, hanno continuato il trend positivo. Nonostante la gara fosse avviata in salita, per via di un’errata scelta di gomme che per le prime cinque prove speciali non ha consentito di correre all’attacco su un fondo a loro congeniale, l’esito finale della gara marchigiana parla comunque chiaro. Per la coppia veneta, finita terza in gara, si è così consolidata la stessa posizione in classifica tricolore con ampi consensi tra gli addetti ai lavori. Ritiro per Stefano Albertini, alla sua terza gara con la Peugeot 208 T16 R5, affiancato da Danilo Fappani. I due, dopo aver esaltato a Sanremo ed aver conquistato la seconda posizione provvisoria in classifica, sono stati fermato dalla rottura del collettore di scarico, con relativo principio di incendio mentre Gianandrea Pisani, al via con una Renault Twingo R2, affiancato da Jasmine Manfredi si è fermato per incidente. Per POWER CAR TEAM questo fine settimana vi saranno due impegni, di cui uno all’estero, in Romania. Entro i confini nazionali, al 2° Camunia Rally Day vi sarà l’ affezionato David Bizzozzero, con la Renault Clio S1600, pronto a piazzarsi ai vertici di categoria oltre che nell’assoluta.

In Romania è in programma il Rally Arad e la squadra schiererà il giovane Raul Badiu, al volante di una Renault Clio R3, la stessa che al debutto stagionale lo ha portato lo scorso mese, al successo tra le vetture a due ruote motrici

Comments are closed.