Home Politica

Scintille nello scontro tv Trump-Clinton a Las Vegas

451
CONDIVIDI
Scintille nello scontro Trump-Clinton tv a Las Vegas

LAS VEGAS. 20 OTT. Oltreoceano questa notte intorno alle 2, ora italiana, si è svolto l’ultimo incontro-scontro tra i due candidati per l’elezione alla presidenza degli Stati Uniti, Hillary Clinton e Donald Trump.

Ad uscirne vincitrice, a venti giorni dal voto americano, Hillary Clinton, secondo i sondaggi realizzati subito dopo lo scontro tv.

Si è trattato di uno scontro a tutto campo. Si è parlato di armi, Russia, immigrazione, donne d anche aborto con la Clinton che ha definito Trump “Il candidato più pericoloso della storia”, mentre lo stesso Trump replica: “Elezioni truccate, non so se accetterò l’esito del voto”.

Il duello tv è stato moderato da Chris Wallace di Fox News ed è subito gelo tra i due candidati che salgono sul palco senza neppure darsi una stretta di mano.

Il primo argomento sono le armi da fuoco con la Clinton che si è detta rattristata dalle decine di bambini feriti o uccisi da pistole e fucili, chiedendo una stretta sulla loro diffusione.

Trump ha replicato dicendosi orgoglioso di avere l’appoggio della Nra, la potente lobby delle armi in America.

Abbiamo bisogno di confini sicuri. Senza confini sicuri non esiste nessun paese. Costruirò il muro”, precisa Trump rilanciando la sua linea dura sull’immigrazione, e accusando Clinton di volere un’amnistia.

Rispondi