Home Sport

STIG IN TESTA ALLA FLOTTA MELGES A LOANO

67
CONDIVIDI

 

SAVONA. 18 APRILE. Grandi regate al largo della Marina di Loano anche oggi, con “ Stig” in grande spolvero tanto da collezionare due primi ed un secondo posto nelle tre prove disputate. Così dopo sei prove l’Act 1 delle Audi tron Sailing Series Melges 32 vede in testa Stig” ( con Alessandro Rombelli, Francesco Bruni, Giorgio Tortarolo, Pierluigi De Felice, Michele Giovannini, Daniele Fiaschi, Luca Faravelli e Filippo La Mantia), con sette punti di vantaggio su “Robertissima” ( con Roberto Tomasini Grinover, Vasco Vascotto, Federico Michetti, Giovanni Cassinari, Gunnar Bahr, Simone Spangaro,Stefano Nicolussi e Armin Raderbauer) e ben sedici su “ Margherita” (Roberto Mazzuccato,Gabriele Benussi, Daniele Cassinari, Massimo Bennachio, Alessandro Banci, Andrea Bortolan, Enrico Morassutti e Fabrizio Gasparinetti), che aveva chiuso in testa dopo la prima giornata di regate.                                               A meno di grandi sorprese dunque domani nell’ultima giornata di prove a tenere le redini di una flotta mai così competitiva, e ricca di nomi importanti della vela internazionale, dovrebbero essere gli uomini di Rombelli, insieme ai campioni europei di Robertissima. Gli altri infatti smbrano un po’ troppo lontani per puntare alla vetta. Buone anche le prove di “ G Spot” (Serena di Lapigio-Brcin, oggi con 4-7-9), e di “Spirit of Nerina” (Ferrari-Spata, oggi 16-2-4), già vincitore a Napoli. Attardati “Torpyone” (Lupi-Calafat, 12-9-6), runner up del Mondiale 2014 vinto da Argo, che debutterà a Riva del Garda, “Synergy GT” (Zavadnikov-Horton, 5-10-10), trionfatore nel circuito dello scorso anno, e “Inga From Sweden” (Goransson-Kostecki, 8-13-15). L’Act 1 delle Audi tron Sailing Series, ospitato presso la Marina di Loano ed il suo Yacht Club e organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe, si concluderà domani con lo svolgimento delle ultime due prove.            Questa la classifica dopo due giornate: 1) “Stig” ( Alessandro Rombelli, Francesco Bruni, Giorgio Tortarolo, Pierluigi De Felice, Michele Giovannini, Daniele Fiaschi, Luca Faravelli e Filippo La Mantia), 11; 2)“Robertissima” ( Roberto Tomasini Grinover, Vasco Vascotto, Federico Michetti, Giovanni Cassinari, Gunnar Bahr, Simone Spangaro,Stefano Nicolussi e Armin Raderbauer), 18; 3)“ Margherita” (Roberto Mazzuccato,Gabriele Benussi, Daniele Cassinari, Massimo Bennachio, Alessandro Banci, Andrea Bortolan, Enrico Morassutti e Fabrizio Gasparinetti), 27; 4) Spirit of Nerina ( Andrea Ferrari, Roberto Spata, Carlo Fracassoli, Mirko Bargolini, Alberto Cantamesse, Michele Diamantini, Andrea Serpi, Matteo Velicogna e Stefano Lagi), 28; 5) G Spot” (Serena di Lapigio-Brcin), 29; 6) “ Delta” ( Jonathan Mc Kee), 32; 7) “Hedgehog” (Appleton),32; 8) “ Wilma” (Celon-DeLuca),37; 9) “Fra Martina”( Cayolla-Bianchi-Bussani),38; 10) Vitamina” (Andrea Lacorte e Jesper Radich), 40.

CLAUDIO ALMANZI

In gara gli equipaggi più forti al mondo

In gara gli equipaggi più forti al mondo

 

Leggi l’articolo originale: STIG IN TESTA ALLA FLOTTA MELGES A LOANO

Comments are closed.